Didattica

da | Apr 23, 2019

Nella prospettiva di ampliamento dell’offerta formativa e con il ricorso a risorse interne ed esterne all’amministrazione, cade la tradizionale cesura logica e temporale fra la progettualità educativo-didattica e quella amministrativo-gestionale e si evidenzia la complementarietà fra i diversi profili presenti all’interno dell’istituzione scolastica; si rivalutano anche i servizi tecnici ed amministrativi che perdono le tradizionali caratteristiche di “esecutività” per assumere funzioni specifiche nella co-progettazione complessiva di istituto.

(Documento MIUR, LE CONDIZIONI DI SUCCESSO DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO, 1999)